• english
  • italian



  • Toscana, la buona cucina tutto le stelle

    La Botte Piccola ha il piacere di offrirvi un’esclusiva offerta di completo relax in un luogo dalla bellezza straordinaria e fuori dal tempo.

    Un borgo immerso tra le colline senesi in una propriet√† che si estende per circa novanta ettari di terreno, con piscine, sauna, vasche esterne a diverse temperature tutte a disposizione dagli ospiti della Botte Piccola. Buona tavola cucina tipica sono la cifra distintiva di questo lungo fine settimana durante il quale potrete assaggiare¬† la pi√Ļ tradizionale delle ribollite, rigorosamente cucunata utilizzando le verdure dell’orto biologico, riscaldati dal fuoco del caminetto, e coccolarvi con rigeneranti massaggi al miele prodotto artigianalmente in questa spa singolare con vista sul bosco a perdita d’occhio.

    La dimora scelta per il vostro distacco dagli stress metropolitani √® annoverata tra le venti migliori “destination resort del mondo”, secondo il The Sunday Times, ed √®¬† tra le migliori strutture in Italia per¬† chi sogna “una vacanza come a casa” ma in un luogo incantevole, con ogni tipo di confort e mille attivit√† da scoprire (JSM).

    Il weekend invernale e primaverile della Botte Piccola è una proposta di tutto relax in un luogo dove è possibile rigenerarsi in modo costruttivo grazie alle numerose attività che si svolgono immersi nella splendida natura circostante, senza dimenticare i piaceri della buona tavola toscana.

    Il fine settimana sar√† dedicato, oltre che al relax ed alla cura di s√© alla scoperta del maiale, piatto forte della cucina locale, che potrete gustare nelle sue innumerevoli declinazioni: dalle ricette tradizionali toscane, come i fegatelli di maiale con semi di finocchio, al maiale al forno, senza dimenticare le gustose salsicce locali. Sar√† interessante assistere¬† alla lavorazione delle carni, alle attivit√† legate al maiale e osservare questi animali allo stato brado nella campagna all’interno della propriet√†.

    Lontano dalla frenesia cittadina gli ospiti potranno vivere un’esperienza indimenticabile: assoluta chicca ed unicum di questo luogo √® l’osservatorio astronomico nel bosco, una casetta di legno a pochi passi dalla villa in cui il tetto si apre sopra un cielo stellato tutto da osservare attraverso le lenti di un telescopio professionale e le indicazioni, per chi le desidera, degli occhi esperti degli astrofili senesi.

    Ma non solo, potrete anche fare lunghe passeggiate nei boschi a cavallo, disposizione ben venticinque esemplari, o fare un tour avventuroso in carrozza condotta dai muli per scoprire la proprietà con il bosco, i suoi tre laghetti per la pesca e la serra, sicuri di fare molti incontri interessanti: asini, muli e maialini, mucche e pecore. Tornati alla villa, si può attendere la cena nel bel patio coperto.

    Il maiale e i prodotti dell’orto biologico saranno il tema portante del fine settimana. Per la Botte Piccola un’offerta particolare e accattivante: un corso di cucina monografico dedicato a questo animale.

    - L’offerta vi permetter√† dal primo giorno di partecipare a tutti momenti successivi all’abbattimento del maiale, dalla scelta dei tagli delle carni in poi.

    Alcune parti del maiale saranno subito utilizzate in cucina per la preparazione dei tipici crostoni e della tegamata di maiale.

    - Il giorno successivo il maiale viene tagliato a pezzi e ogni pezzo preparato seguendo la lavorazione tradizionionale per realizzare salami, prosciutti, salcicce, capocolli, soppressate e buristi.

    A questo punto il  pranzo informale non potrà che essere a base di salciccie fresche e bistecchine di maiale. Finite le preparazioni e relative salature, tutto viene messo a dimora per la fase della maturazione.

    - Il terzo giorno si appendono in cantina le varie parti per la stagionatura. Pranzo e cena leggeri a base di maiale accompagnato dale gustose verdure dell’orto, dove il padrone di casa seleziona e impianta antiche variet√† autoctone.

    Il resto del tempo si passerà in cucina assistendo alla  preparazione di alcune ricetta della gastronomia senese.

    Variazioni sul tema: la scoperta dell’utilizzo in cucina delle numeroso variet√† autoctone selezionate e coltivate nell’orto della villa.

    Verdure varie scelte e selezionate, lontane dalle logiche del mercato, che il padrone di casa coltiva con cura valorizzandone la biodiversit√†. Si possono infatti trovare variet√† particolari e di origine antica come il pomo d’oro (quello originale giallo, da cui il nome), la carota pastinocello (ormai quasi estinta ma sempre presente in tavola fino a met√† secolo scorso) o lo zucchino giallo. Variet√† sopravvissute alla standardizzazione dell’industria agricola che trovano ospitalit√† in questo orto anche grazie all’insegnamento dei vecchi ortolani. Non avendo da affrontare lunghi viaggi per atterrare in tavola le verdure vengono raccolte a piena maturazione e conservano il vero sapore gratificando appieno il palato.

    Con la stessa filosofia nell’impianto del frutteto si √® preferito scegliere frutti antichi, meno esigenti, pi√Ļ resistenti e, sebbene meno esaltanti nella pezzatura, assai pi√Ļ generosi nel gusto e talvolta bizzarri nel nome: mela “ciucca”, mela a “culo d’asino”, pera “briaca”,¬† pesca “saturnina”, mela casolana.

    Questo √® un piccolissimo viaggio per un pubblico pi√Ļ raffinato che concepisce la vacanza come momento non soltanto di relax ma anche di attivit√† fisica e di pensiero. Questo luogo permette di rispondere al meglio alle esigenze di questo nuovo tipo di viaggio, che per tanti aspetti si avvicina all’antico concetto all’otium romano, in cui si lavora di pi√Ļ per il corpo e lo spirito, ma non per l’officium.

    A vostra disposizione allora gli spazi della villa per interminabili passeggiate nel bosco, nell’orto, nei prati dove gli animali vivono allo stato brado, l’osservatorio astronomico, la spa all’aperto, senza nessuna limitazione nel suo uso, la sala cinema e, per chi proprio non pu√≤ fare a meno della macchina le vicine Siena, Montalcino, Pienza e le bellezze dei borghi toscani.

    La villa si trova in Localit√† Tocchi a Monticiano, in provincia di Siena da cui dista meno di mezz’ora di macchina.

    Il viaggio si compone come segue

    • Arrivo nella struttura il Venerd√¨ con pranzo di benvenuto

    Massaggio di ben venuto della durata di un’ora effettuato con miele ed erbe officinali (il massaggio √® effettuato con miele puro con la lavanda in macerazione, si consiglia di usufruire della sauna in albergo prima del massaggio al fine di preparare la pelle al trattamento).

    • Sabato passeggiata nell’orto e vista degli animali allo stato brado, speciale corso di cucina al maiale.

    Corso di cucina legato al maiale nelle due varianti sopra indicate

    Pranzo preparato nella mattinata dagli ospiti

    Ozio libero nella proprietà

    Cena

    • Domenica continuazione del corso di cucina

    Pranzo preparato nella mattinata dagli ospiti

    Partenza

    Durante il vostro soggiorno saranno a vostra disposizione compreso nel prezzo

    • Osservatorio astronomico
    • Sauna
    • Vasche riscaldate all’aperto con vista sul bosco
    • Sala cinema
    • Connessione wireless

    Alloggio in camera doppia con prima colazione

    Su richiesta

    • Macchina con autista
    • Servizio navetta
    • Biciclette
    • Cavalli
    • Altre sedute di massaggio
    • Parrucchiere

    data del viaggio

    questo viaggio è possible farlo entro il mese di Aprile, il corso di cucina può subire delle variazioni in base alle date ed alla temperatura

    Il costo per questo soggiorno è di 500 euro a persona in camera doppia

    Il prezzo è inclusivo di

    • B&B con prima colazione
    • Pranzi e cene
    • Corso di cucina
    • Massaggio di benvenuto
    • Sauna

    Per maggiori informazioni si prega di contattare

    info@labottepiccola.net